Archive for regate

Report finale Interzonale Ilca

A Lignano finalmente caldo e sole regalano una splendida edizione della regata Interzonale Ilca, ex Laser singolo olimpico femminile (Ilca 6) e maschile Ilca 7)

Tre prove con vento termico sugli 8 nodi hanno offerto uno spettacolo davvero magnifico sul mare antistante Lignano Sabbiadoro

Gran lavoro della trentina di soci volontari dello Yacht Club Lignano, che hanno permesso di ospitare al meglio il centinaio di atleti provenienti da Veneto e Friuli Venezia Giulia per la regata che vale come selezione ai Campionati Italiani Giovanili FIV

Un centinaio di atleti provenienti dalla XII Zona FIV Veneto e XIII Zona Friuli Venezia Giulia hanno partecipato alla regata Interzonale Ilca organizzata dallo Yacht Club Lignano e valida come selezione al Campionato Italiano giovanile FIV e alle regate nazionali. Dopo alcune edizioni caratterizzate da maltempo e freddo finalmente quest’anno si è stati ripagati con una splendida giornata di caldo sole e un vento termico sufficiente per disputare tutte e tre le regate in programma. L’organizzazione, che sia per la logistica, che per la parte a mare ha coinvolto una trentina di soci volontari per assicurare la miglior accoglienza possibile e il migliori supporto tecnico alla regata grazie alla collaborazione con il Comitato di Regata e delle Proteste, è stata impegnativa, ma a regata conclusa, ha dato anche grandi soddisfazioni e rinsaldato amicizie, che la vela, le regate portano, tra atleti, soci, genitori, Ufficiali di Regata: un clima di collaborazione e impegno reciproco a cui lo Yacht Club Lignano tiene particolarmente. Affinchè la logistica potesse essere funzionale e snella per barche, pulmini, gommoni è stata fondamentale la collaborazione di Lisagest SpA e Offshore Unimar, che hanno permesso di avere servizi e strutture a disposizione, nell’area tra Porto Casoni e la Darsena Porto Vecchio. Il Comune di Lignano ha dimostrato la sua vicinanza al mondo dello sport del territorio, con la presenza del sindaco Laura Giorgi alla premiazione.

La parte in mare come anticipato è stata perfetta con il vento termico caratteristico di Lignano, che si è presentato stabile da sud prima delle 13. Tre le partenze per ciascuna prova e categoria con in successione Ilca 6, Ilca 4 e Ilca 7. Ilca 6 la flotta più numerosa con 45 barche sulla linea di partenza; ben rappresentata anche la categoria dei più giovani, con 40 Ilca 4.
Ilca 6
Classifica corta nel podio Ilca 6 con Lorenzo Gavassini (2-9-2, CVMestre) che l’ha spuntata su Lorenzo Fonda (12-1-2, CV Muggia), aggiudicandosi anche la classifica under 21; ad un solo punto terzo posto di Gabriele Gavassini (CV Mestre), primo under 19. Buon sesto posto del portacolori dello Yacht Club Lignano Fabio Zaccolo, secondo nella prova 2. Prima femminile, assoluta e Under 21, Elena Degrassi (Soc.Triestina Vela), dodicesima assoluta. Vince tra gli under 17 Lorenzo Gabrieli (SNPietas Julia).
Ilca 4
Giulia Marella(1-3-1, Compagnia della Vela Venezia) vince in overall, lasciando 6 punti a Davide Cafagna (4-4-3, CVMuggia), primo under 16. Ancora al femminile il terzo gradino del podio assoluto con Zala Sterni (7-11-4, Sirena), che vince tra le under 16.
Ilca 7
Combattuto anche il podio dell’olimpico Ilca 7 con Marco Pauletta (2-4-1, AV Lido) primo assoluto e under 21; ha lasciato 1 punto a Gabriele Boldrin (4-1-3, Compagnia della Vela Venezia). Terzo Leonardo Gregorio (YC Adriaco) partito con un primo, seguito da un 5-4. Primo Master Vittorio Lucheschi (LNI Belluno)

Le attività dello Yacht Club Lignano proseguono con la vela d’altura: il week end del 20 e 21 aprile si svolgeranno gli allenamenti organizzati dal circolo insieme allo staff NARC in vista della prima tappa del Circuito d’Altura del Nord Adriatico 2024, in programma il 25 – 27 e 28 aprile con la Regata dei Due Golfi.

• Elena Giolai©YCL

Il calendario 2024 dello Yacht Club Lignano

Ufficializzato il calendario 2024 dello Yacht Club Lignano, che organizzerà nel mese di aprile sia la Regata Interzonale ILCA (14 aprile), valida come selezione al Campionato Italiano Giovanile, che la classica, amatissima, storica Regata d’altura dei Due Golfi-Trofeo Memorial Burgato (25-27-28 aprile), giunta alla sua 49^ edizione. L’estate avrà come sua Regina la 53^ Lui & Lei, il 7 luglio, mentre l’autunno inizierà con la Punta Faro-Juris Cup d’altura (20 ottobre) per poi lasciare il passo, a novembre, al 35° Campionato Autunnale della Laguna (10-17-24-30 novembre) per per categorie ORC e Diporto. 

Lo spirito con cui sono organizzate le manifestazioni è come sempre basato sull’accoglienza, sulla condivisione di momenti conviviali a terra, senza perdere di vista gli aspetti tecnici delle regate, che – ben coordinati dai Comitati di Regata FIV – vengono sempre curati nei dettagli. 

Intanto l’attività sportiva del circolo è tornata in acqua da metà gennaio, con gli allenamenti della squadra Ilca e, da questo week end, di quella Optimist.

Concluso il 34° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Tutti i vincitori

Concluso a Lignano Sabbiadoro il 34^Campionato Autunnale della Laguna e del Diporto disputato tra il 12 novembre e il 2 dicembre, organizzato dallo Yacht Club Lignano e valevole anche per la classifica zonale ORC della XIII Zona FIV-Federazione Italiana Vela. Il campionato, ha ancora una volta coinvolto i regatanti dell’altura nell’ultima tappa stagionale dell’alto Adriatico. Dopo tre fantastiche domeniche di sole e vento medio-leggero, sabato 2 dicembre ci si è arresi alle onde, troppo formate per uscire in sicurezza. Dopo verifiche in mare, il Comitato di Regata presieduto da Dario Motz ha deciso di annullare le prove di giornata, cristallizzando così la classifica dopo le quattro prove disputate nei tre appuntamenti precedenti; si è passati agli eventi collaterali, che affiancano le regate e che fanno del Campionato un appuntamento di socialità e condivisione, per chi si vuole divertire oltre che godere della parte prettamente sportiva in mare. E’ così che, come previsto, una volta dato lo stop ufficiale, nel primo pomeriggio è stato tempo di spiedo per tutti i partecipanti, seguito da festa con lotteria e premiazioni, alla presenza anche della sindaca di Lignano Sabbiadoro Laura Giorgi. 

Con le quattro prove, si è riusciti ad applicare uno scarto:  i valori in campo si sono potuti vedere in condizioni di vento sempre medio-leggero in un campo di regata che ha regalato belle giornate e belle regate . Come da tradizione due gli eventi paralleli:  il 34° Campionato Autunnale della Laguna per le imbarcazioni Open e anche con certificato ORC Crociera/Regata con classifiche in tempo reale e compensato suddiviso per classi,  affiancato dal 10° Trofeo del Diporto, a vele bianche per amatori e famiglie con percorso a triangolo e classifica solo in tempo reale.

La flotta ORC ha visto i seguenti vincitori nelle rispettive classiMayflower (Riccardo Zuccolo, SN Pietas Julia, ORC B Regata), Cattiva Compagnia (Mucignat, Ziliotto, Zambon, Pizzolon- SVOC, ORC B Crociera), Take Five Jr (Roberto Distefano, YC Porto San Rocco, ORC Crociera C, le ragazze di Polemique 2 (Marlo Pischiutta, YC Lignano, ORC Sportboat) . 

Càpita (Tiliaventum) e l’Elan 340 Roby di Angelo Morassuti (YC LIgnano) vincono nelle classi Delta e Charlie il 10°Trofeo del Diporto della Laguna.

Mayflower si aggiudica il Trofeo Faccio Marocchi – trofeo offerto dalla Distilleria Bepi Tosolini – assegnato all’imbarcazione, che ha battuto in tempo reale il maggior numero di imbarcazioni del 34° Campionato Autunnale, mentre Dara 3 si aggiudica il Trofeo Solero per aver vinto la prima prova dell’intero Campionato nella classifica Open, nella classe più numerosa.

Premio assegnato dal Comitato organizzatore per Take Five Jr con una borsa realizzata dal laboratorio Bolina Sail per aver vinto la classifica ORC Overall.

L’Autunnale si conclude con regate, compagnia, amicizie, feste in allegria: un cocktail di sport e aspetti sociali apprezzato da chi sceglie di regatare a Lignano, e che considera come una grande famiglia tutto il team dello Yacht Club Lignano, grazie alle mamme dei ragazzi dell’agonistica e ai componenti del Consiglio direttivo, che permettono tutto questo. Il sodalizio presieduto da Stefano la Bella cerca sempre di accogliere al meglio i regatanti: efficienza in mare e puntualità delle decisioni, accoglienza ricca di “buoni ricordi” per tutti gli iscritti grazie anche al sostegno di partners, che permettono di consegnare alle iscrizioni e premiazioni omaggi consistenti, grazie a WD-40, Grappa Bepi Tosolini, Koki print e visual comunication, La Marca Vini e Spumanti, Bolina Sail, Pizza Roncadin, con la collaborazione di D-Marin Marina Punta Faro e Marina Sant’Andrea. Il sodalizio non si ferma con le attività per i ragazzi delle classi Ilca ed Optimist, che riprenderanno dopo le festività natalizie. 

L’appuntamento a partire da aprile 2024 sarà con una regata Interzonale Ilca, a seguire il 20-21 allenamento ORC, warm-up  della storica  “Regata dei Due Golfi” in programma il 25-27 e 28 aprile e valida come selezione per il Campionato Italiano ORC, prima prova del campionato Zonale e prima tappa del Circuito Narc di altura.

Photo gallery: https://photos.app.goo.gl/zd8i6kyhLRBiqMZD8
Classifiche 34° Campionato Autunnale della Laguna ORC/Open, dopo 3 provehttps://www.racingrulesofsailing.org/documents/7515/event?fbclid=IwAR1gFLFMEIDak6jlJT71k0dhj1dp2Wx6jNiY3GywB-OOHtw03Sh9alOuxT8

Classifiche 10° Trofeo Utunnale della Laguna del Diporto, dopo 3 provehttps://www.racingrulesofsailing.org/documents/7516/event?fbclid=IwAR3y_8DpYnUHRR7aKdUcrIk2uwKODHFu-ZCldx4cd_IoCmoJT2SSFyZweOY

©Elena Giolai/YCL

Report 2^ tappa Campionato Autunnale 2023

Il Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro a metà “percorso”: ancora due appuntamenti per la conclusione

Una insperata termica salva la seconda domenica del Campionato, portando a tre le regate disputate finora

Domenica 26 novembre terzo e penultimo appunatemento prima del gran finale di sabato 2 dicembre

Il Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro organizzato dallo Yacht Club Lignano ha compiuto il giro di boa della metà delle quattro tappe previste, arrivando, con l’ultima prova disputata domenica scorsa a tre regate in tutto (2+1). Prossimi appuntamenti domenica 26 novembre e sabato 2 dicembre, a cui seguiranno premiazioni e festa con cena per tutti i partecipanti. Lo staff dello Yacht Club Lignano, insieme a quello FIV del Comitato di Regata, domenica mattina era pronto per far partire la prima prova di giornata a metà mattinata, ma il vento da nord presente fin dal primo mattino è calato, poi ha girato, poi ancora ri-calato, lasciando ben poche speranze per la giornata. Ma una volta di più la vela e la pazienza nell’attendere il vento, sono state premiate, finchè all’orizzonte, da sud, nel primo pomeriggio si è vista incredibilimente avvicinarsi la riga di vento caratteristica della termica lignanese, che nessuno avrebbe dato vincente a metà novembre. Invece, in corrispondenza dell’area di regata si è creata anche un’area di vento sui 7-8 nodi, sufficiente per concludere una bella prova e rientrare in porto con ancora un’altrettanto bella luce tersa, pronti per godersi-ormai al tramonto- il “quarto tempo” in piazzetta, gustando una calda pizza Roncadin offerta a tutti i partecipanti e staff in acqua, grazie alla sempre generosa disponibilità di alcune mamme, socie dello Yacht Club Lignano. Un clima familiare, che contraddistingue tutti gli eventi del club presieduto da Stefano La Bella, ben recepito dai regatanti dell’Alto Adriatico, che condividono la passione per il mare e la vela con tanti altri amici. 

Dopo tre regate dunque, nel Raggruppamento ORC, in cui le imbarcazioni regatano per il 34° Campionato Autunnale della Laguna, sono al comando nella flotta Open Dara 3 di Vittorio Morelli (YCLignano, 1-3-2 classe Alfa – Bravo), Mayflower di Riccardo Zuccolo (SNPietas Julia, 7-5-4) nella classe ORC B divisione Regata; Cattiva Compagnia (SVOC, 2-4-5) nella classe ORC B Crociera, Take Five Jr di Roberto DI Stefano (YC Porto San Rocco, 1-2-1) in ORC C Crociera e Polemique 2 (YCLignano, 11-8-8) in ORC D, Divisione Sportboat/Minialtura. Ma l’Autunnale da 10 anni è dedicato anche ai diportisti, grazie al Trofeo Autunnale del Diporto della Laguna, manifestazione, che vede in testa nella classifica Open classe Charlie Wind di Alessandro Buja (2-1-1) e Càpita (Tiliaventusm asd, 1-1-2) in Open Delta.

Domenica terzo e penultimo appuntamento con un meteo che pare sarà caratterizzato da temperature abbastanza rigide e con probabile leggero vento da nord mattutino, in calo nel pomeriggio.

©Elena Giolai/YCL


VIDEO >>

Photo gallery >>
Classifiche 34° Campionato Autunnale della Laguna ORC/Open, dopo 3 prove >>

Classifiche 10° Trofeo Utunnale della Laguna del Diporto, dopo 3 prove >>

Autunnale: report prima tappa

Campionato Autunnale della Laguna a Lignano Sabbiadoro: buon inizio con due prove; domenica prossima 19 novembre il secondo dei quattro appuntamenti per imbarcazioni “ORC” e “Diporto”

Il Campionato Autunnale della Laguna, organizzato per il 34° anno dallo Yacht Club Lignano e abbinato da 10 anni al Trofeo Autunnale del Diporto, domenica 12 novembre è iniziato con il primo dei quattro appuntamenti ed è pronto domenica prossima 19 novembre nel proseguire con le successive regate, che hanno visto al via una trentina di equipaggi.

Domenica scorsa l’esordio è stato in linea con la stagione, offrendo – dopo le mareggiate e le ripetute acque alte, una fresca, ma tranquilla giornata dalle luci tipicamente autunnali e un buon vento da nord sugli 8-11 nodi, che ha permesso di concludere due piacevoli regate, senza creare problemi alle due flotte, suddivise in ORC, Open e Diporto.  

Per quanto riguarda la classifica del Trofeo del Diporto, con due primi è in testa nella classe Delta Càpita (Tillaventum asd) , mentre Wind di Alessandro Buja (YC Lignano), è al comando nella classe Charlie. Nel XXIV Campionato Autunnale della Laguna, classi ORC, Open e Minialtura, in testa nelle diverse divisioni: Polemique 2 (classe Echo), Foxy Lady (LNI Monfalcone, classe Alfa Bravo), Barramundi (Andrea Frighetto, YC Hannibal-Classe Charlie). Take Five (Stefano Roberto, YC Porto San Rocco) è al comando nella classifica ORC classe C, Riccardo Zuccolo su Mayflower (SN Pietas Julia) nell’ORC B, Cattiva Compagnia (Mucignat, Ziliotto, Zambon, Pizzolon, SVOC) nell’ORC C. 

Dopo le regate, al rientro, sempre altrettanto piacevole il cosiddetto quarto tempo con pizza fumante Roncadin offerta dal circolo a tutti gli equipaggi nella piazzetta di Marina Punta Faro, ritrovo fisso per il pre e post regata in prossimità del Blue Marlin. 

Domenica si spera di replicare con delle belle prove e si vedrà chi sarà più costante nei risultati parziali.

©Elena Giolai/YCL

LINK:

Classifiche XXXIV Campionato Autunnale della Laguna (ORC/Open)>> 

Classifiche X Trofeo Autunnale del Diporto >> 

Photo gallery >>

VIDEO >>