Archive for regate

2° appuntamento Autunnale 2021

A Lignano la nebbiolina non ferma il 32° Campionato Autunnale della Laguna e 8° del Diporto


Dopo tre prove, a metà Campionato, in alcune classi prime posizioni ancora apertissime

Condizioni sempre più autunno-invernali a Lignano Sabbiadoro per la seconda domenica del 32° Campionato Autunnale della Laguna con classifica ORC valida anche per il Circuito Autunnale Narc (North Adriatic Rating Circuit) e dell’8° Campionato del Diporto, organizzati dallo Yacht Club Lignano. Fortunatamente non si è presentata la fitta nebbia del giorno precedente, ma solo una nebbiolina che ha permesso il regolare svolgimento di una prova, grazie ad un venticello sui 6-8 nodi soffiato giusto il tempo per concludere una regata e portando così a tre le prove disputate finora. Giornata dunque decisamente umida e fredda, che non ha scoraggiato la trentina di barche al via, che una volta sulla linea di partenza sono state ben felici di essere in mezzo al mare a navigare, così come sono stati felici di ritornare a terra e gustare una fumante pizza Roncadin offerta a tutti gli equipaggi nell’imperdibile post-regata in piazzetta a Marina Punta Faro.

 
Classifica Open 32° Campionato Autunnale della Laguna

Lo Sly 42 Dara 3 (Vittorio Morelli, Yacht Club Lignano), lo Starkel 41 Vega (Paolo Milan, Jesolo YC), il Firts 36.7 Barramundi (Andrea Frighetto, YC Hannibal), il J92 S Furkolkjaaf (Elio Massimo Polo, DN Sistiana) sono in testa nelle rispettive classi nella classifica Open stilata in tempo reale.


Classifica ORC  32° Campionato Autunnale della Laguna

La flotta di barche munita di certificato di stazza e in classifica per compensi ORC vede sempre al comando in divisione Crociera classe A-B “Cattiva Compagnia, il Rimar 41.4 (Mucignaz, YC LIgnano) che con 3 terzi parziali ha ben 12 punti di vantaggio sulla seconda, Vega. Nelle classi C-D perfetta parità di punteggio tra Take Five Jr (Roberto Distefano, YC Porto S. Rocco, 1-1-4) e Barramundi (2-2-2), anche se è in testa il primo per migliori parziali. In Divisione Regata classe A-B sempre in testa e con discreto vantaggio “Mayflower” (Riccardo Zuccolo, SN Pietas Julia), vincitore overall nella regata di domenica. Battagliata più accesa nella classe C-D Regata, con vantaggi minimi tra le prime tre barche: ancora in testa il J92 S Furkolkjaaf, a 3 punti da Polemique 2 (Marko Piscutta, YC Lignano), equipaggio quasi esclusivamente femminile, ma con al timone l’allenatore della squadra Laser YCLignano Andrea Zoccarato.


8° Campionato Autunnale del Diporto
Con tre primi Wine & Spirits (Candussi F. YC Lignano) conduce la classifica della classe Alfa-Bravo-Zero, mentre in classe Bravo è al comando con una tripletta di vittorie di classe WInd (Alessandro Buja, YC LIgnano), l’X382 che da questo week end ha iniziato ad ospitare e coinvolgere a bordo alcuni degli atleti della squadra Laser dello Yacht Club Lignano, che si alterneranno nelle prossime tappe del Campionato. Altri tre primi in classe Delta per il First 36.7 Città di Fiume 2 (Dario Tuchtan, LNI Pordenone), naturalmente al comando davanti a Nuvola (Fabio Barison, YC Venezia).

Domenica 29 novembre terzo appuntamento fino ad arrivare a sabato 4 dicembre per il gran finale con l’assegnazione dei podi.

text: Elena Giolai©YCLignano
—————————————–
Classifiche 8° Campionato Autunnale del Diporto

Diporto Alfa Bravo Zero >>

Diporto Charlie >>

Diporto Delta >>

32° Campionato Autunnale della Laguna

Open Alfa >>

Open Bravo >>

Open Charlie Delta >>

Open Echo Fox >>

ORC Crociera A-B >>

ORC Crociera C-D

ORC Regata A-B >>

ORC Regata C-D >>

Photo gallery>>

Iniziato il 32° Campionato Autunnale della Laguna e 8° del Diporto “firmato” YCL

Ottimo inizio a Lignano per il 32° Campionato Autunnale della Laguna e 8° Campionato Autunnale del Diporto, tornato con 27 barche iscritte in tutto, dopo un anno di stop forzato. Avvio dai connotati autunnali con tempo nuvoloso, ma fortunatamente senza pioggia e con un vento, che -inizialmente leggero e “salterino”- è poi girato a bora e ha permesso la disputa di una seconda prova più impegnativa con raffiche sui 15 nodi circa. Lo staff dello Yacht Club Lignano come sempre è stato pronto ad organizzare questo Campionato, che in queso primo appuntamento dei quattro totali, è stato valido anche come Campionato Zonale e come tappa NARC (North Adriatic Rating Circuit), per quelle barche in gara nella classifica ORC, a compensi.

Vincitori nella Divisione Open nelle varie classi A-B-C-E, sono stati rispettivamente lo Sly 43 del socio YCLignano Vittorio Morelli Dara 3 (1-DNS), lo Starkel 41 “Vega” di Paolo Milan (1-1,YC Jesolo) , l’Italia Yacht 998 “Take Five jr.” di Roberto Distefano (2-1, YC Porto San Rocco), il J92S “Furkolkjaaf” di Elio Polo (1-1, DN Sistiana).

Per quanto riguarda la classifica per compensi ORC (per tutte quelle barche munite di certificato di stazza) in divisione Crociera ab in testa il Rimar 41.3 del socio YC Lignano Mucignat “Cattiva Compagnia” (1-1), in classe cd Crociera Take Five jr (1-1), mentre nella divisione Regata in classe ab in testa il Solaris 36 Mayflower di Riccardo Zuccolo (SN Pietas Julia) e in classe c-d Furkolkjaaf.

In regata per l’8° Campionato Autunnale del Diporto con classifica in tempo reale una decina di imbarcazioni: Wine & Spirits (1-1, YCLignano), Wind (1-1 YC Lignano) e Città di Fiume 2 (LNI Pordenone) sono al comando delle rispettive classi. E proprio con una di queste imbarcazioni, nello specifico l’X 382 Wind di Alessandro Buja, dalla prossima tappa si attuerà un interessante progetto, che coinvolgerà i giovani laseristi dello Yacht Club Lignano e del Circolo Vela Mestre, che si alterneranno a bordo di Wind, di tappa in tappa di questo autunnale. Una sorta di gemellaggio con l’intento di coinvolgere i giovani nelle regate d’altura, quando naturalmente in calendario agonistico dei ragazzi lo permette. Questa domenica infatti la squadra agonistica YCLignano era impegnata a Sistiana per il Criterium invernale, valido come prova del Campionato Zonale XIII Zona FIV.

Domenica 21 novembre dunque pronti per il secondo appuntamento dell’Autunnale di Lignano, dove la vela è tra laguna, montagne innevate e mare!

Tutte le classifiche:

Classifica generale OPEN Alfa >>

Classifica generale OPEN Bravo >>

Classifica generale OPEN Charlie/Delta >>

Classifica generale OPEN Echo/Fox >>

Classifica ORC Crociera ab >>

Classifica ORC Crociera cd >>

Classifica ORC Regata ab >>

Classifica ORC Regata cd >>

8° CAMPIONATO AUTUNNALE DEL DIPORTO

Classifica DIPORTO Classi alpha/bravo/0 >>

Classifica DIPORTO Classe Charlie >>

Classifica DIPORTO Classe Delta >>

16^ Punta Faro Cup – 13° Trofeo Juris Cup

Il J44 Luli si aggiudica sia la Punta Faro Cup, che la Juris Cup. Una bella giornata di sole caratterizza la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Lignano


A Lignano Sabbiadoro grazie all’organizzazione dello Yacht Club Lignano e della Compagnia del Vento, si è disputata una bella e assolata edizione – la sedicesima – della Punta Faro Cup, manifestazione velica da diporto valevole anche come 13^ Juris Cup, riservata a quelle imbarcazioni d’altura open e Diporto, con un avvocato a bordo.  Dopo una partenza con circa 8 nodi di borino la flotta si è diretta con gli spinnaker issati verso la boa 1, proseguendo con un bordo più a stringere verso la boa 2, posizionata a Lignano Pineta, dove purtroppo il vento è inesorabilmente calato. Dopo una “bolla” di non vento che solo le prime imbarcazioni sono riuscite a gestire meglio, verso le 15 è entrata una leggera termica da sud che ha fatto ripartire le barche ancora in regata, mentre le prime via via stavano tagliando il traguardo (ridotto ad un giro). Con un bel recupero il J44 Luli, con Ludovica Menegolo (CV Vicenza) grande protagonista, ha realizzato una bella doppietta aggiudicandosi sia la Punta Faro Cup, che la Juris Cup, andando a vincere la classifica overall in tempo reale della Punta Faro Cup (e della classe Alfa), nonchè la Juris Cup, calcolata in tempo compensato. Secondo posto della Punta Faro Cup e anche della Juris Cup del First 47.7 Doge Ferrigo di Riccardo Muz dello Yacht Club Lignano, terzo l’R30 Capita dell’Associazione Tillaventum, impegnata con disabili a bordo. Il Comet 455 Lady Killer di Fulvia Francavilla si è aggiudicata la terza posizione della Juris Cup.

Al di là delle posizioni della classifica finale rimane la bella giornata trascorsa tra vela, sole, amicizie a bordo così come spesso sono gli eventi organizzati dallo Yacht Club Lignano, in cui la convivialità e il piacere di condividere la passione della vela rimangono valori fondamentali di tutte le attività del circolo. Ora l’attenzione si sposta al Campionato Autunnale della Laguna che, partendo da domenica 14 novembre, prevede la disputa di 4 tappe, di cui due – quella del 14 e del 21 novembre- valide per il Circuito Autunnale Narc.

PHOTO GALLERY >>

Iniziato settembre: tornano le regate

SQUADRA ILCA

Francesco Michielazzo ha vinto la 42° Coppa Città di Muggia nella classe Ilca 7 (ex Laser standard), organizzata dal Circolo della Vela Muggia e valevole come prova del campionato zonale. Ottimo esordio per il più piccolo della spedizione, Carlo Perosa, alla sua prima regata Ilca dopo l’Optimist: ha realizzato un buon undicesimo posto su 29 concorrenti.Poco vento sabato e nulla domenica il bilancio un po’ magro della manifestazione, che però ci ha regalato la soddisfazione di rivedere Francesco sul gradino più alto del podio.Classifica ILCA 7:1° Francesco Michielazzo, YCL2° Francesco Altran, SNPJ3° Luca Fajman, STV

ALTURA/SWAN 42

Secondo posto finale per il nostro socio Massimo De Campo sullo Swan 42 OD Sèlene Alifax al ClubSwan Racing Nations Trophy concluso oggi a Palma. Con ulteriori 3 regate e un 5-2-4 è riuscito a mantenere il podio, conquistando un ottimo secondo posto finale, sebbene sia sceso di una posizione rispetto a venerdì. In equipaggio altri velisti cresciuti tra le fila delle squadre agonistiche dello Yacht Club Lignano come Michele Meotto, Lorenzo Pujatti e Tullio Nutta. Complimenti all’armatore e a tutto l’equipaggio tornato ai vertici delle regate internazionali d’altura e in questo caso del monotipo Swan 42!

NARC AUTUNNALE 2021

Guardiamo avanti e proiettiamoci in modalità regata per le prossime tappe del NARC / North Adriatic Rating Circuit “Autumn Series 2021”. Lignano ospiterà tue tappe del Narc in occasione delle prime due regate del proprio Campionato Autunnale della Laguna: varranno come “Regate Full Crew Inshore” le 6 possibili prove tecniche in programma il 14 e il 21 Novembre. Vi aspettiamo!

PUNTA FARO CUP IL 17 OTTOBRE

On line tutti i documenti e regolamenti della 16^ Punta Faro Cup! Vi aspettiamo come sempre per trascorrere una bella domenica di vela in amicizia!

Bellissima 50^ Lui&Lei

Nozze d’oro della Lui&Lei celebrate in una bella giornata di sole e brezza in crescendo
Vincono in overall Massimo Palmegiano e Cristina D’Andrea sul First 40.7  “Gnanca na piegaFinale con bacio sulla linea di arrivo per gli ultimi arrivati
Posticipata di una settimana causa meteo sfavorevole, domenica 11 luglio si è disputata la 50^ edizione della Lui&Lei. Non si potevano avere condizioni migliori sul mare antistante Lignano; in una bella giornata di sole la veleggiata organizzata dallo Yacht Club Lignano e riservata a coppie maschio-femmina di coniugi, amici, fratelli, padre e figlia, è stata caratterizzata dalla brezza termica, che dalla partenza fino all’arrivo è via via aumentata fino a circa 11-12 nodi. La manifestazione velica più classica dell’estate lignanese, ha celebrato le sue “nozze d’oro” con i festeggiamenti al rientro: il consueto rinfresco a Punta Faro dopo le premiazioni, momento conviviale mancato per troppo tempo dalle banchine in questi ultimi due anni.
La classifica overall è stata vinta da “Gnanca na piega”, il First 44.7 con Cristina D’Andrea e Massimo Palmegiano, soci dello Yacht Club Lignano come i secondi classificati, Romina Brunetta e Marco Zucchi sul Delta 84 “Polemique 2”. Terzo overall “Renoir”, il Grand SOleil 40 con Agnese Turrin e Mario Pellegrini. “Gnanca na piega”, “Città di Fiume II” con Mirka Marconato-Daio Tuchtan (LNI Pordenone), “Nuvola” con Daniela Bel Jeska e Fabio Barison (CDV Venezia), “Polemique 2” ed il Melges 24 con Camilla Traine e Massimo Tonero sono i vincitori delle singole classi. Finale di regata romantico con bacio a bordo dell’Elan 340 “Koki” tra Mariella Lazzari e Achille Buso, gli ultimi arrivati, ma evidentemente felici e innamorati. Alla premiazione accessori personalizzati, creati riciclando vele in disuso dal laboratorio Bolina Sail: bellissime e utili pochette per tutti i partecipanti, nonchè una borsa per l’equipaggio più giovane e meno giovane.

Sapore estivo a Marina Punta Faro anche la sera prima della regata, grazie all’on board party, aperitivo a bordo della propria imbarcazione promosso dal Marina, a cui hanno partecipato contemporaneamente molte delle imbarcazioni ormeggiate, che hanno potuto godere, al di là dell’aperitivo organizzato a bordo, di un tramonto mozzafiato sulla laguna di Marano.

Il movimento velico lignanese non si ferma: al Wind Village, la sede estiva in prossimità della “Terrazza mare” di Lignano Sabbiadoro, proseguono i corsi di vela e gli allenamenti delle squadre Optimist e Laser in attesa dei prossimi impegni agonistici. L’altura tornerà protagonista poi, in autunno, per la Punta Faro Cup, altra veleggiata in programma il 17 ottobre prima della serie di regate del Campionato Autunnale, altro imperdibile appuntamento dello Yacht Club Lignano, dove la vela, le amicizie e lo spirito familiare sono di casa!


PHOTO GALLERY: https://photos.app.goo.gl/6q6suk3x7xP7uk2KA