Iniziato settembre: tornano le regate

SQUADRA ILCA

Francesco Michielazzo ha vinto la 42° Coppa Città di Muggia nella classe Ilca 7 (ex Laser standard), organizzata dal Circolo della Vela Muggia e valevole come prova del campionato zonale. Ottimo esordio per il più piccolo della spedizione, Carlo Perosa, alla sua prima regata Ilca dopo l’Optimist: ha realizzato un buon undicesimo posto su 29 concorrenti.Poco vento sabato e nulla domenica il bilancio un po’ magro della manifestazione, che però ci ha regalato la soddisfazione di rivedere Francesco sul gradino più alto del podio.Classifica ILCA 7:1° Francesco Michielazzo, YCL2° Francesco Altran, SNPJ3° Luca Fajman, STV

ALTURA/SWAN 42

Secondo posto finale per il nostro socio Massimo De Campo sullo Swan 42 OD Sèlene Alifax al ClubSwan Racing Nations Trophy concluso oggi a Palma. Con ulteriori 3 regate e un 5-2-4 è riuscito a mantenere il podio, conquistando un ottimo secondo posto finale, sebbene sia sceso di una posizione rispetto a venerdì. In equipaggio altri velisti cresciuti tra le fila delle squadre agonistiche dello Yacht Club Lignano come Michele Meotto, Lorenzo Pujatti e Tullio Nutta. Complimenti all’armatore e a tutto l’equipaggio tornato ai vertici delle regate internazionali d’altura e in questo caso del monotipo Swan 42!

NARC AUTUNNALE 2021

Guardiamo avanti e proiettiamoci in modalità regata per le prossime tappe del NARC / North Adriatic Rating Circuit “Autumn Series 2021”. Lignano ospiterà tue tappe del Narc in occasione delle prime due regate del proprio Campionato Autunnale della Laguna: varranno come “Regate Full Crew Inshore” le 6 possibili prove tecniche in programma il 14 e il 21 Novembre. Vi aspettiamo!

PUNTA FARO CUP IL 17 OTTOBRE

On line tutti i documenti e regolamenti della 16^ Punta Faro Cup! Vi aspettiamo come sempre per trascorrere una bella domenica di vela in amicizia!

Le attività e i risultati sportivi di fine agosto

Tanti appuntamenti e risultati di prestigio per gli atleti dello Yacht Club Lignano e per le nuove leve che dopo i corsi estivi dis cuola vela hanno partecipato al Meeting delle scuola vela zonale a Monfalcone. Scopriamo dove i colori YCL si sono illuminati di sole, vento e vela!

Al Meeting zonale delle scuole Vela della XIII ZONA FIV lo Yacht Club Lignano ben figura con tutta la squadra presente che soprattutto in acqua si è ben difesa, rimanendo nella primissima parte della virtuale classifica di regata in tutte le prove disputate. Bravissimo Luca Albertini, che ha navigato spedito sulle acque di Monfalcone insieme a Rachele, Alice, Riccardo e Matteo, con l’istruttrice Elettra Lo Sardo coadiuvata da Simone Zoccarato e Francesco Michielazzo, che hanno accompagnato la squadra. La manifestazione, organizzata presso lo Yacht Club Hannibal, è stata – come da tradizione, disputata alla fine del periodo estivo, per permettere ai giovanissimi timonieri saliti per la prima volta su un Optimist ai corsi di scuola vela, di confrontarsi con altri bambini alla loro prima “regata”. Confronto che è stato sia ludico con giochi di vela di vario genere a terra, sia sportivo con una vera e propria regata. Per i nostri “cinghialetti” è stata una bellissima esperienza che ricorderanno. Lo Yacht Club Lignano ringrazia Big Ben e KOKI print & visual communication per la fornitura delle t-shirt della scuola vela, che anche quest’anno hanno potuto indossare con orgoglio a fine corso decine e decine di allievi!

Margherita volante

Lo Yacht Club Lignano vola non solo con Michele Meotto e il suo Waszp, ma anche con Margherita Zanuso, totalmente impegnata in questa stagione sul monotipo foil Persico 69F. Margherita dopo essere arrivata quarta alla Youth Foiling Gold Cup in equipaggio con Mattia Cesana e Guido Gallinaro (entrambi campioni del Mondo Laser Radial) è stata la prima donna skipper ad aggiudicarsi il Trofeo Gorla, sempre a bordo del 69F, questa volta con il timoniere argentino Ivan Aranguren e il trentino Lorenzo Franceschini.Qui il servizio pubblicato sul Giornale di Brescia e andato in onda su una tv locale con intervista a Margherita: https://www.giornaledibrescia.it/…/trofeo-gorla-prima…

Complimenti alla nostra Margherita 🌼 volante!

Festa Scuola Vela 2021

La Festa della Scuola Vela 2021 con Veleggiata all’Isola di Marinetta (o delle Conchiglie) con tutti i bambini e ragazzi che hanno fatto parte e fanno tuttora parte della grande famiglia dello Yacht Club Lignano. Chi con l’Optimist, chi con il Laser, chi con il 420 e chi…con l’FD o in gommone per “fare visita” alla truppa che gli istruttori hanno portato in gita. Nell’attesa del vento dopo il pranzo al sacco, passeggiata in cerca di conchiglie 🐚 e per i più grandi tuffi dal gommone, che si è prestato per l’occasione a fare da trampolino. E nel primo Pomeriggio si è alzata la brezza termica, che per magia ha trasformato tutti in “agguerriti” velisti, che si sono avviati di bolina verso il Wind Village per chiudere in bellezza una giornata che è stata una festa del mare e della vela in una natura ancora incontaminata come quella dell’Isola di Marinetta. La scuola vela proseguirà ancora per un paio di settimane, leSquadre agonistiche con gli allenamenti che andranno avanti fino all’autunno.

Michele Meotto 6° Youth agli Europei Waszp

Sesto posto categoria Youth e 13° assoluto per Michele Meotto ai Waszp European Games disputati sul Garda Trentino e organizzati dal Circolo Vela Arco. Diciotto nazioni, una novantina di concorrenti, 14 regate a bastone e 1 slalom il bilancio di un Campionato che mancava da due stagioni e che ha impegnato non poco i partecipanti e tutto lo staff organizzativo dato che si è partiti sempre alla mattina presto per avere una certa sicurezza del vento. Il nostro Michele Meotto ha alternato regate molto buone (5-6-7-9 i migliori parziali) ad altre meno; ma si sa che in queste regate foil, basta un errore, una scuffia e si perdono in un attimo tante posizioni. Ancora una volta i colori dello Yacht Club Lignano presenti nel panorama della vela internazionale e in particolare nella vela di tendenza, quella foil. Bravo Michele!

Bellissima 50^ Lui&Lei

Nozze d’oro della Lui&Lei celebrate in una bella giornata di sole e brezza in crescendo
Vincono in overall Massimo Palmegiano e Cristina D’Andrea sul First 40.7  “Gnanca na piegaFinale con bacio sulla linea di arrivo per gli ultimi arrivati
Posticipata di una settimana causa meteo sfavorevole, domenica 11 luglio si è disputata la 50^ edizione della Lui&Lei. Non si potevano avere condizioni migliori sul mare antistante Lignano; in una bella giornata di sole la veleggiata organizzata dallo Yacht Club Lignano e riservata a coppie maschio-femmina di coniugi, amici, fratelli, padre e figlia, è stata caratterizzata dalla brezza termica, che dalla partenza fino all’arrivo è via via aumentata fino a circa 11-12 nodi. La manifestazione velica più classica dell’estate lignanese, ha celebrato le sue “nozze d’oro” con i festeggiamenti al rientro: il consueto rinfresco a Punta Faro dopo le premiazioni, momento conviviale mancato per troppo tempo dalle banchine in questi ultimi due anni.
La classifica overall è stata vinta da “Gnanca na piega”, il First 44.7 con Cristina D’Andrea e Massimo Palmegiano, soci dello Yacht Club Lignano come i secondi classificati, Romina Brunetta e Marco Zucchi sul Delta 84 “Polemique 2”. Terzo overall “Renoir”, il Grand SOleil 40 con Agnese Turrin e Mario Pellegrini. “Gnanca na piega”, “Città di Fiume II” con Mirka Marconato-Daio Tuchtan (LNI Pordenone), “Nuvola” con Daniela Bel Jeska e Fabio Barison (CDV Venezia), “Polemique 2” ed il Melges 24 con Camilla Traine e Massimo Tonero sono i vincitori delle singole classi. Finale di regata romantico con bacio a bordo dell’Elan 340 “Koki” tra Mariella Lazzari e Achille Buso, gli ultimi arrivati, ma evidentemente felici e innamorati. Alla premiazione accessori personalizzati, creati riciclando vele in disuso dal laboratorio Bolina Sail: bellissime e utili pochette per tutti i partecipanti, nonchè una borsa per l’equipaggio più giovane e meno giovane.

Sapore estivo a Marina Punta Faro anche la sera prima della regata, grazie all’on board party, aperitivo a bordo della propria imbarcazione promosso dal Marina, a cui hanno partecipato contemporaneamente molte delle imbarcazioni ormeggiate, che hanno potuto godere, al di là dell’aperitivo organizzato a bordo, di un tramonto mozzafiato sulla laguna di Marano.

Il movimento velico lignanese non si ferma: al Wind Village, la sede estiva in prossimità della “Terrazza mare” di Lignano Sabbiadoro, proseguono i corsi di vela e gli allenamenti delle squadre Optimist e Laser in attesa dei prossimi impegni agonistici. L’altura tornerà protagonista poi, in autunno, per la Punta Faro Cup, altra veleggiata in programma il 17 ottobre prima della serie di regate del Campionato Autunnale, altro imperdibile appuntamento dello Yacht Club Lignano, dove la vela, le amicizie e lo spirito familiare sono di casa!


PHOTO GALLERY: https://photos.app.goo.gl/6q6suk3x7xP7uk2KA