Pronti per la 46^ regata dei Due Golfi

Il calendario Dello Yacht Club Lignano si prepara per il gran finale, nonostante le incertezze dettate dalla crisi sanitaria; la voglia e la volontà di scendere in acqua ci sono tutte, seguendo naturalmente i protocolli indicati dalla FIV e rispettando le norme che via via vengono aggiornate a livello nazionale e regionale: il primo week end di novembre è in programma quindi il “recupero” della 46^ Regata dei Due Golfi/Memorial Burgato-per le classi ORC, Minialtura, Open, valido come tappa del Circuito NARC, (così come l’ultima tappa dell’Autunnale), che si svolgerà – nella sola domenica – insieme all’8° Trofeo del Diporto della Laguna. A seguire, per le successive domeniche del 15-22-28 novembre – la chiusura della stagione con il Campionato Autunnale della Laguna. La quota d’iscrizione alla regata dei Due Golfi permetterà di partecipare senza ulteriore versamento anche al XXXII Campionato Autunnale della Laguna, per il quale andrà presentato solo il modulo di iscrizione.
Eventuali cambiamenti del programma verranno comunicati sulla pagina facebook e sul sito web dello Yacht Club Lignano. Invitiamo fin d’ora gli armatori a farci pervenire l’intenzione di partecipare alle manifestazioni in programma, al fine di organizzare al meglio tutti i dettagli.

Bando, documenti di regata: http://www.yclignano.it/?page_id=70441

15^ Punta Faro Cup, tra sole e relax

XV PUNTA FARO CUP-XI JURIS CUP: IL SOLE D’OTTOBRE BACIA VICTOR X E LADY KILLER

Yacht Club Lignano, 18 ottobre 2020

La quindicesima edizione della Punta Faro Cup organizzata dallo Yacht Club Lignano, è stata all’insegna del sole e del vento leggero, dopo ben due week end di fila di allerta meteo. Una giornata gustata anche nella bonaccia con i venti minacciosi che ci colpiscono in questo surreale momento, ma che proprio per questo fanno amare ancor più l’andar per mare, lontani dai venti di burrasca che sentiamo ogni giorno a terra. Ogni ora passata in barca, all’aria aperta ha un valore inestimabile e anche la Punta Faro Cup, seppur nel suo poco vento, è stata bellissima. Bellissima sicuramente nel paesaggio, che nel controluce verso la boa 1 con vele di prua gonfiate e colorate, è sembrata quasi un dipinto. Il numero di partecipanti è stato più che buono con 19 barche al via suddivise nelle varie classi metriche. Una veleggiata autunnale, che lo Yacht Club Lignano organizza ormai da 15 anni per i diportisti, grazie al supporto di Marina Punta Faro e in collaborazione con l’ordine degli avvocati, che ha istituito la Juris Cup, giunta quest’anno alla sua undicesima edizione. Il percorso è stato ridotto alla boa 2 per il vento leggero, ma per tutti è stata una bella occasione di ritrovarsi in mare. Il più veloce di tutti, che è riuscito a prendere per primo il refolo di vento, che successivamente è andato via via scemando, è stato l’X50  “Victor X” di Vittorio Margherita, che è stato anche il primo a trovare la brezza termica in boa 1. Per lui 1h 18′ per compiere i due lati di percorso e vittoria, oltre che overall, in classe Alfa. Vega 3 di De Santis-Frascella, Obelix di Marco Pesarin, Ca’pita – Tiliaventum Asd i vincitori rispettivamente delle classi Bravo, Charlie e Delta.

Per quanto riguarda l’11^ Juris Cup “Vega 3” (Avv. Paolo Frascella) ha vinto davanti a Lady Killer (Avv. Fulvia Francavilla) e Nuvola (Avv. Jacopo Trevisan). L’appuntamento ora è per la 46^ Regata dei Due Golfi, valida come tappa del Circuito NARC, in programma il 7-8 novembre e successivamente seguita dal Campionato Autunnale della Laguna per tutte le domeniche di novembre.


PHOTO GALLERYhttps://bit.ly/2FXqb9G

VIDEO:https://youtu.be/glqyAPUxQYQ

Yacht Club Lignano, 18 ottobre 2020

XV Trofeo Punta Faro-11^ Juris Cup

La manifestazione velica da diporto di fine stagione – abbinata alla “11^ Juris Cup” – vi aspetta domenica 18 ottobre 2020! Un’occasione di uscire insieme per una veleggiata, prima del Campionato Autunnale, che seguirà nelle settimane successive (8-15-22-28 novembre). Una domenica di vela in compagnia con lo spirito che da sempre contraddistingue gli eventi targati YCL!

QUI il Regolamento della manifestazione >

Bronzo di Michele Meotto agli “Italian Waszp Games”

Alla seconda edizione degli Italian Waszp Games disputati a Dongo presso il Centro Formazione Vela Marvèlia, Michele Meotto – socio YCLignano, nonchè prezioso istruttore nel tempo libero, è arrivato con la voglia di confermarsi dopo la vittoria del 2019, ma la consapevolezza che la flotta italiana in solo un anno è cresciuta molto in numero e in livello. Nonostante le poche uscite di allenamento del 2020 Michele ha avuto un buon feeling in termini di velocità e conduzione fin dall’inizio dell’evento.

La partenza è stata subito un po’ difficile nella prima prova per il vento leggero e le condizioni di volo marginale. Già dalla seconda regata però è tornato a lottare per le primissime posizioni, gettando ahimè la vittoria per un errore tattico nell’ultima poppa. Nell’ultima regata di sabato e nelle 3 di domenica il divertimento e l’adrenalina hanno raggiunto i massimi livelli con regate combattute a suon di virate e strambate sui foil e velocità prossime ai 20 nodi. Dopo 6 prove ha chiuso ad un ottimo terzo posto finale (8-5-3-2-3-3), lasciando lo scettro ad Ettore Botticini, primo, e Francesco Bertone, secondo.

L’evento è stato un grande successo per la classe italiana Waszp, che ad oggi ha l’unico monotipo foiling ad avere la “massa critica” di barche necessaria per regate spettacolari e competitive allo stesso tempo. Il prossimo appuntamento sarà la Foiling Week di Malcesine, a cui parteciperanno anche molti equipaggi stranieri! E noi tutti a tifare Michele volante!

Un’estate diversa ma a “tuttavela”

Lo Yacht Club Lignano ha “girato la boa” estiva con la giornata dedicata ai ragazzi della scuola vela, che quest’anno hanno navigato verso le isole con lo staff istruttori e hanno “fissato” l’estate con una mega anguriata al rientro. Una giornata all’insegna della natura, uniti dalla stessa passione per la vela e per il mare. L’attività in spiaggia della scuola vela è proseguita fino il 4 settembre, mentre gli allenamenti delle squadre Optimst e Laser proseguono fino ad autunno inoltrato. Quest’anno la vela, sport a stretto contatto con la natura e all’aria aperta, ha avuto un gran successo tra i nuovi appassionati, che hanno animato i corsi principianti e perfezionamento non solo al nostro club, ma in tutta Italia.